Crea sito

PRIMA B – In Serie B inizia l’ultimo mese. Tutto in 90 minuti: la corsa salvezza vivrà uno snodo importante nella 33^ giornata

Il campionato di Serie B si prepara a vivere la sua fase cruciale. Siamo arrivati all’ultimo mese di campionato, da oggi all’11 maggio si giocheranno sei giornate (si giocherà anche a Pasquetta ed il 1^ maggio) dove saranno definite tutti i verdetti, dalla promozione in Serie A alla retrocessione in Serie C. Proprio la corsa per non retrocedere in questo weekend vivrà uno snodo cruciale. A partire dalla gara di domani tra Venezia e Foggia, alle ore 18. Entrambe le squadre sono appaiate al momento a trenta punti insieme agli amaranto. In questo momento i labronici sarebbero retrocessi mentre i satanelli e i lagunari giocherebbero lo scontro play-out. Per questo motivo la gara del ‘Penzo’ acquista un valore maggiore: in caso di arrivo a pari punti, conterà lo scontro diretto e all’andata, la gara terminò 1-1. Sfida proibitiva invece per il Livorno (in campo lunedì sera): al ‘Picchi’ arriverà la capolista Brescia. In caso di sconfitta, la panchina di mister Breda sarebbe in pericolo.

Il Crotone, al momento staccato di tre punti, guarda la situazione con molta attenzione. C’è voglia di riscatto in casa pitagorica dopo la sconfitta nel derby contro il Cosenza ma allo ‘Scida’ arriverà la Cremonese, reduce da un periodo di forma eccellente e dalla vittoria interna contro il Lecce. I pitagorici non possono permettersi passi falsi al pari della Salernitana, reduce da un periodo negativo e a +5 dalla zona play-out. I granata ospitano il Cittadella: la vittoria in casa Salernitana manca da un mese e mezzo, da Salernitana-Cremonese 2-0 del 26 febbraio.

Dopo la vittoria nello scontro diretto contro il Padova, il Carpi è atteso dal Lecce in trasferta. Un match proibitivo almeno sulla carta per i biancorossi che dovranno fare a meno di Jelenic e Di Noia fino alla fine della stagione. Gara da ultimissima spiaggia invece per il Padova contro il Cosenza. In caso di ko, a meno di clamorosi miracoli, la corsa sarebbe compromessa. Per il Cosenza invece, distante otto punti dai play-off, dopo la vittoria nel derby punta a vincere e a chiudere, con largo anticipo, la corsa salvezza.

A cura di Angelo Zarra

About Redazione

Online Drugstore, cialis black uk, Free shipping, cheap sildalis buy online, Discount 10%, fildena buy online