Crea sito

Il punto ……D

a cura di Vincenzo Castagna

Serie D,  finali e marcatori degli anticipi. Vince il Cassino, cade il Latte Dolce.Lupa Roma game-over.

Questi i risultati ed i marcatori delle gare odierne di Serie D valide come anticipi del week end di Serie D.

Serie D – anticipi

Girone G
Ore 14:30
Lupa Roma-Cassino 1-4 (37′ pt Ansini – 14′ pt Tomassi, 22′ pt Tribelli, 12′ st Lombardi, 25′ st Nocerino)

Ore 15:00
Sff Atletico-Latte Dolce 4-3 (19′ pt Tortolano, 33′ pt Nanni, 9′ st Tortolano su rigore, 21′ st D’Andrea – 13′ st Bianchi, 45′ st Doukar, 48′ st Doukar)

News calciomercato

Il Trento ha comunicato, attraverso l’ufficio stampa, di aver  acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore  Giulio Sanseverino, centrocampista classe 1994, contratto con il club gialloblù sino al 30 giugno 2019.

Il giocatore, che  ha vestito la maglia della Pro Piacenza in serie C nella prima parte di stagione,  sarà a disposizione del tecnico Loris Bodo già a partire dalla sfida di domenica contro l’Adriese.

Nato a Palermo il 10 febbraio 1994, Sanseverino è un centrocampista di grande versatilità e dinamismo.Per lui si tratta della prima esperienza nei dilettanti.

Il Nola (girone H) ha ufficializzato l’ingaggio due nuovi dirigenti . Il ruolo di direttore sportivo è affidato a Francesco Mennitto mentre come  direttore generale arriva Vincenzo Pannone.

È Elia Boari il nuovo portiere del Fanfulla. Dopo l’addio per motivi personali di Nicolò Criscione, il direttore sportivo Vito Cera è  intervenuto per risolvere il problema  tesserando il classe 1993 . Dovrà disputarsi la maglia da titolare

Ottimo acquisto della Fermana che  guarda al futuro. La società comunica di aver riscattato a titolo definitivo dalla Jesina (Serie D) l’attaccante Mattia Cardinali, classe 2003 originario di Borghetto in provincia di Ancona, arrivato in gialloblu nel corso della passata estate. Un buon profilo di prospettiva.

È ufficiale per il Villafranca Veronese il tesseramento di Francesco Amorosino, attaccante classe 1995..Cresciuto nel settore giovanile della Romulea (Roma) e una volta trasferito negli Stati Uniti d’America ha giocato nel college alla Virginia Commonwealth University (VCU).  Esperienze in prima squadra vestendo le maglie del Lealtad (serie C spagnola)  e San Marti (serie D Spagna).

 

Operazione in entrata per il Villa d’Almè. Annunciato l’ìngaggio del terzino sinistro, classe 1992, Nicolò Donida    svincolato da sei mesi.

Donida torna sui

campi di Serie D dopo l’esperienza biennale con il Crema, club da cui si era liberato lo scorso luglio. Il suo è un curriculum di tutto rispetto in cui spiccano le tante esperienze in Serie C con  Pro Vercelli, Cuneo, Lecce e Paganese. In D ha vestito, invece, anche la casacca della Pergolettese

Genny Russo è un nuovo giocatore della Vastese. Difensore nativo di Napoli, classe 1995, arriva in biancorosso dopo l’ultima esperienza, nella prima parte di questa stagione, con il Messina in Serie D.

Vanta una settantina di presenze collezionate  tra i professionisti, in Serie C, con le maglie di Messina, Akragas e Bisceglie ed altre.

Il Messina ha comunicato, attraverso una nota stampa diramata dal club, di avere acquisito il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Giuseppe Pirrone, nato ad Alcamo il 13 maggio 1986.

Il calciatore era svincolato dopo aver disputato la prima parte di stagione con il Locri. Pirrone vanta una carriera importante che si snoda tra i professionisti, in particolare si ricordano le  esperienze in Serie B con Ascoli e Trapani.

Nuovo arrivo in attacco in casa San Donà. Il club biancoceleste ha infatti definito l’ingaggio della punta esterna, classe 1995, Alessandro Masia. Il calciatore, che può giocare anche come trequartista o seconda punta, ha un talento particolare nel calciare le punizioni.

A.Masìa

 

Cresciuto nel settore giovanile del Cagliari arrivando sino alla Primavera, arriva dall’esperienza maturata nella prima parte di stagione con il Levico Terme.

Il Ciserano rinforza la propria rosa con tre nuovi arrivi. Definiti i tesseramenti del terzino destro, classe 2000, Hervè Favre, del difensore centrale, classe 2001,Richard Amoo, e del portiere, classe 2000, Ivan Beljan.

Favre arriva dall’esperienza col Torino, Amoo è un prodotto del settore giovanile del Chievo Verona mentre Beljan è stato svincolato dal Lokomotiva, formazione croata.

Il Campodarsego ha perfezionato il tesseramento dell’attaccante Amadeus Giorgi, che ormai da tre settimane si allenava con la formazione biancorossa, sotto gli occhi attenti di mister Antonio Andreucci.

 

A.Giorgi

Nato a Macerata il giorno 11 dicembre 1995, attaccante dall’imponente fisicità grazie al suo metro e novanta di altezza.

La Turris ha comunicato di aver acquisito le prestazioni di Vincenzo Di Dato, classe 2000. Calciatore nativo e residente a Torre del Greco, proviene dalla Cavese ma è stato già allievo del mister Lorenzo Salvatore. La società formula al giovane calciatore gli auguri di buon lavoro.

Il Santarcangelo ha comunicato l’ingaggio del centrocampistaAlessio De Cerchio. Il nuovo giocatore gialloblù classe 1997, cresciuto nel settore giovanile del Pescara, ha disputato 60 partite in Serie D con le maglie di Giulianova, San Nicolò, Matelica e Monterosi; nella prima parte della stagione 2018/19 ha indossato per nove volte la casacca del Mosta FC (Premier League di Malta) segnando due gol.

Operazione in entrata per il Delta Calcio Porto Tolle. Comunicato dal club il tesseramento del difensore, classe 2001,Maistrello Jody proveniente dal Mantova e proprietà Hellas Verona.Un profilo valido in prospettiva prima squadra.

Il Bastia calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del portiere Leonardo Bazzucchi, classe 2001, dalla società Gubbio calcio.

Clamorosa svolta per l‘Avellino nell’affare Alfageme. Il ricorso presentato dall’Avellino è stato infatti accolto e come comunicato dal club in una nota, ora l’italo-argentino è ufficialmente a disposizione di Giovanni Bucaro.   Vincere un ricorso sulla carta quasi impossibile è stato senza dubbio un risultato fantastico.  Ora l’Avellino può contare su un calciatore di assoluto valore  che in D fa  la differenza.  Il club del patron De Cesare può  ora aprire una rincorsa concreta alla Serie C.

La Torres, in una nota, ha comunicato l’arrivo in rossoblù dell’esperto difensore Samuele Romeo. Il giocatore  da domani si allenerà con i nuovi compagni per la seconda parte di stagione agli ordini di mister Sanna: «Questa sfida la affronto con tante motivazioni– le sue prime parole in rossoblù. Arrivo a Sassari per indossare una maglia importante e provare a dare una mano ai miei nuovi compagni che sicuramente non stanno vivendo una situazione semplice.  Sono una persona che non molla mai e voglio dare tutto me stesso a questa squadra per uscire al più presto da questa situazione».

S.Romeo

Romeo trentenne palermitano doc è un difensore centrale esperto ,un vero lottatore .

Arrivano dalla serie C due rinforzi in mediana per la squadra del Sorrento. Sono nuovi calciatori rossoneri i centrocampisti Antonio Cardore, classe 1996 dalla Lucchese, ed il talentuoso giovane Kevin Stallone, classe 2000 dalla Juve Stabia.

 

Il Gravina si rinforza con un nuovo arrivo tra le proprie fila. Un arrivo di esperienza come quella che vanta il difensore centrale, classe 1988,Gaetano Carrieri che arriva per blindare la retroguardia gialloblù.

Il giocatore tarantino, dopo essersi allenato tutta la settimana col club pugliese, ha firmato ieri sera il suo contratto ed è già a disposizione per la trasferta di oggi a Mugnano contro l’Ercolanese.

Nuovo arrivo in casa Adrense. Il club bianconero ha infatti definito l’ingaggio del portiere, classe 1995, Mirco Miori. L’estremo difensore, cresciuto nel florido vivaio dell’Atalanta, vanta ben 74 presenze in Serie C collezionate con le maglie di Sudtirol, Piacenza, Fano e Triestina, quest’ultima sua ultima tappa fino a gennaio scorso. Svincolatosi dalla Dea ha scelto la maglia dell’Adrense per questa seconda parte di stagione. Per lui si tratta della prima esperienza tra i dilettanti.

I due presidenti del Savoia seccati ” Se i tifosi sono un peso…..ne faremo a meno”

In conseguenza dell’ennesima ammenda di € 800,00 (ultima di una lunga serie) comminata al Savoia per il comportamento tenuto dai propri tifosi durante la trasferta di Cerignola, i presidenti Francesco Annunziata e Alfonso Mazzamauro sono usciti allo scoperto con una dichiarazione congiunta molto dura affidata ai canali ufficiali del club.

“Siamo molto amareggiati e sfiduciati, sta diventando una situazione davvero difficile da gestire, è un ingente danno economico e d’immagine per noi. Non è possibile dover mettere in conto, ogni settimana, il pagamento di  multe per le intemperanze dei tifosi. Queste persone sono con il Savoia o contro di esso? Di certo non fanno il bene né della squadra, né della società. Avevamo preso la decisione di mantenere più alti i prezzi dei biglietti per assistere alle gara casalinghe, fin quando non fossimo rientrati delle spese delle salatissime multe precedenti. Invece li abbiamo abbassati ulteriormente rispetto ai prezzi originali, per venire incontro alla tifoseria dopo lo spostamento all’impianto di Mugnano, tra l’altro non dipeso dalla nostra volontà. E come veniamo ripagati? Con pochi spettatori ed ammende settimanali. Ci stiamo rimettendo tantissimo. Il pubblico deve essere un valore aggiunto per una squadra, ancora di più quello del Savoia che ha dimostrato di esserlo in più di un’occasione. Altrimenti diventa solo un altro peso, di cui si può francamente fare a meno”.

(fonte sito ufficiale Savoia)