Crea sito

Fiorentina, Ljajic e Delio Rossi non si stringeranno la mano

FIRENZE – La Fiorentina si sta allenando per la partita di domenica contro la Sampdoria. I viola hanno recuperato 5 punti nelle ultime due partite al Milan ed ora distano un solo punto dai rossoneri. Il terzo posto, dunque, è un obiettivo alla portata, ma il calendario potrebbe aiutare il Milan. La Fiorentina, che ha ottenuto 7 punti in 3 gare dopo la sconfitta col Cagliari, non batte la Sampdoria a Genova dal 21 dicembre 2008. La rete fu di Montolivo. A seguire due vittorie dei blucerchiati: 2-0 nel 2009-2010, con gol dei due ex Pazzini e Semioli, e 2-1 nel 2010-2011, con vantaggio di Marchionni al 6′ e rimonta firmata da Ziegler e Cassano all’82’ e all’83’. All’andata a Firenze finì 2-2 con doppietta di Savic per i viola e gol di Krsticic e autogol di Rodriguez per i blucerchiati.

Si incroceranno di nuovo l’allenatore della Samp Delio Rossi e il serbo della Fiorentina Adem Ljajic. Lo scorso anno Rossi, che allenava la Fiorentina, picchiò il giovane calciatore dopo che quest’ultimo gli indirizzò delle parole non proprio carine. Delio Rossi ha detto che non si scuserà, così come Ljajic, che annuncerà che non stringerà la mano al suo ex mister.

Buone notizie, intanto, per Giuseppe Rossi. L’ex Villareal ha ripreso ad allenarsi e dovrebbe tornare per la penultima di campionato. Wolski, Hegazi e Llama non dovrebbero recuperare per domenica.