Crea sito

ESCLUSIVA- Gianfranco Cicchetti (Ag. Fifa):”Juventus, Zaza obbiettivo principale. Torino-Ilicic filtra ottimismo sulla chiusura dell’affare”

gianfra
Gli ultimi colpi, le ultime soprese di questo mercato di Gennaio, che ha visto molte squadre della nostra massima serie e non solo, muoversi in maniera efficace alla ricerca delle ultime pedine da aggiungere al proprio scacchiere. Un mercato in costante mutamento, che negli ultimi giorni regalerà ancora colpi di scena e operazioni “last minute”. Per fare una panoramica su quello che sta succedendo in queste ore, il nostro redattore, Dario Lignana, ha contattato in esclusiva l’agente Fifa: Gianfranco Cicchetti.
Quali potrebbero essere le sorprese di fine mercato?
“Mi attendo le mosse di Juventus e Roma. I bianconeri potrebbero riprendere Zaza e hanno ormai chiuso per l’arrivo anticipato di Sturaro, ma potrebbero chiudere in extremis anche per Rolando, mentre i giallorossi oltre a Salah (è quasi fatta per l’egiziano del Chelsea) potrebbero ingaggiare un altro difensore.”
Cosa sai dirci riguardo la situazione Osvaldo-Inter e il futuro dell’attaccante neroazzurro?
“L’italo-argentino appassionerà le vicende di mercato degli ultimi giorni. I nerazzurri vorrebbero cederlo al Qpr ma l’azzurro preferirebbe accasarsi a Milan o Juve. Vedremo chi la spunterà in questo curioso braccio di ferro.”
Sponda rossonera, Pazzini e’ stato accostato alla Juventus. Pensi che l’operazione andrà in porto già a Gennaio dopo l’addio di Giovinco ?
“Difficile, per diversi motivi. In questo momento lo vedo più come un’alternativa a Zaza per i bianconeri che l’obiettivo principale. 

La scadenza contrattuale fissata a giugno, inoltre, consentirebbe al calciatore di scegliersi con calma a giugno la futura destinazione, che potrebbe anche essere l’estero, in Bundesliga o Premier League.”
Ilicic o Kone, chi può realmente giovare all’undici di Ventura e chi dei due è più vicino a vestire la maglia granata del Torino?
“Ilicic senza dubbio. Lo sloveno piace molto a Ventura ma la Fiorentina vuole monetizzare il più possibile attraverso la sua cessione (lo ha pagato 9 mln due estati fa) e per ora non apre ad un prestito (senza obbligo di riscatto). Se ne riparlerà nei prossimi giorni, ma c’è ottimismo sulla chiusura dell’affare.”
In casa Roma si sta parlando di una possibile cessione di Naingollan all’estero già in questa sessione di mercato, dopo le offerte pervenute al club capitolino. Cosa puoi dirci a riguardo?
“Piace e non poco al Borussia Dortmund, ma la Roma ha tutte le carte in regola per riscattarlo a titolo definitivo. Servirà un ulteriore sforzo, portando l’offerta al Cagliari sugli 11-12 mln. Credo che la Roma lo riscatterà, poi dipenderà dalle eventuali offerte che arriveranno a Trigoria.”