Crea sito

Dalle Stelle…….alle stalle …

a cura di Vincenzo Castagna

Atalanta la rivelazione

Messa ormai agli atti la formalità scudetto e ammainati gli stendardi di gloria per la finale Champions sfumata dei bianconeri il nostro campionato ora vede altri protagonisti che dovranno dare un senso chi più chi meno alla stagione viste le aspettative e i rimpianti.
La Juve prima ha ucciso il campionato e poi si è suicidata con l’Ajax…..nonostante Ronaldo…..
Il Napoli da squadra spettacolo passa a squadra scarica visto il fallimento stagionale nonostante le parole al miele pronunciate da Carletto che sanno di amarezza totale .Il secondo posto non basta.L’Inter si aggrappa al suo tecnico e per lo meno pare essere viva anche se ha sempre bisogno di scossoni per destarsi da sonno e distrazioni in vista qualificazione Champios che dovrebbe raggiungere.Il Diavolo dei proclami,Diavolo di un Milan in crisi nerissima che fa sembrare forte una squadra normale come la Lazio che si ritrova in finale di Coppa Italia grazie alla pochezza tecnica e di carattere dei rossoneri e magari riesce anche a vincere qualcosa. Stai a vedere che i biancocelesti magari anche col fattore campo a favore mettono un sigillo ad una stagione anonima?Lotito spera…
Dovranno fare i conti con la grande Atalanta di quest’anno che ha menato botte da orbi a tutti e ha messo in riga tante blasonate .Merito indiscutibile di Gasperini che ha dato una identità ben precisa ai nerazzurri bergamaschi che oltre ad essere fisicamente ben messi sanno anche imporsi come gioco a suon di gol.Chissà se la Coppa Italia quest’anno vedrà una vincitrice inedita?
Per la Roma data tra le favorite ad un posto Champions ad inizio stagione ora sembra  aggrapparsi ad una missione impossibile o quasi centrare il quarto posto viste le tante concorrenti ma ci sarebbe da mangiarsi le mani solo a pensare ai punti persi per strada in modo ridicolo e incredibile vista la pochezza della concorrenza Atalanta a parte.Certo tanti problemi di infortuni di cecità tecnica ed organizzativa hanno penalizzato i giallorossi che ora dovranno sudare tanto senza nessuna sicurezza tranne quella di un un uomo esperto e romanista come Claudio Ranieri in panchina …chissà….
Un Torino altalenante e una Samp balbettante si dovranno contendere l’Europa League con la Viola che se vincesse la Coppa sarebbe qualificata e con le perdenti della corsa Champions.In coda una Spal determinata e con schemi Semplici…ha praticamente conquistato la salvezza cosi come Cagliari ed Udinese e Genoa, mentre Empoli e Bologna dovranno ancora combattere per rimanere a galla .
Chievo e Frosinone ormai solo per l’onore faranno da giudici o spettatori